Proposta di una sfida!

Febbraio 2014... vedi sotto Questionario PAESE



Sociale Scuola & Lavoro Territorio Il nostro Blog

Eventi ed Incontri

Home
PAESE IN RETE
Questionario Paese 2014 PDF Stampa E-mail
Venerdì 21 Febbraio 2014 00:00

Insieme Cambiamo Paese


<---- clicca qui

Questionario Paese

Nuovo questionario Febbraio 2014

"Compila e invia il nuovo sondaggio"

Presentazione Questionario

 
Consiglio Comunale 15/07/2013 PDF Stampa E-mail
Lunedì 29 Luglio 2013 00:00

Sintesi del Consiglio Comunale del 15-07-2013

All'ordine del giorno un unico argomento:

1) art. 18, comma 1, della L.R. 23-04-2004 n°. 11 - "Documento del Sindaco" relativo alla quinta variante al Piano degli interventi e ad una variante al Piano del verde. - Illustrazione.

La seduta è iniziata alle ore 19,30.

Prima dell'apertura dell'illustrazione da parte del Sindaco, le minoranze hanno chiesto di ottenere alcuni chiarimenti sostanziali relativi al documento in oggetto su aspetti formulati in modo troppo generico.

Il documento era già a conoscenza dei Consiglieri in quanto consegnato qualche giorno

prima, alla notifica della convocazione del Cons. Comunale.

La legge Regionale prevede che il Documento del Sindaco, relativo alla formazione del Piano degli

Interventi o al Piano del Verde, deve essere presentato in Consiglio Comunale nel corso di

un'apposita seduta. L'atto non è soggetto a discussione sul merito delle proposte/decisioni formulate

nè a votazione.

La nostra richiesta era uniformata a capire in modo approfondito i vari punti del documento senza

voler entrare nel merito delle decisioni prese. Il fatto della convocazione di un apposito Consiglio

Comunale, secondo noi, è finalizzata, oltre che alla semplice lettura del documento, a fornire le

necessarie spiegazioni perchè la proposta contenuta nello stesso venga compresa pienamente.

Da parte del Sindaco c'è stata una netta opposizione a fornire qualsiasi tipo di delucidazione anche

dopo le ripetute insistenze da parte nostra ripresentate alla fine della lettura dell'atto.

La seduta è stata dichiarata chiusa alle ore 20,30 in un clima di insofferenza da parte dei consiglieri

di maggioranza che oltre a non aver prodotto alcun intervento, continuavano ad uscire e rientrare

dalla sala Consiliare, tanto che è stato necessario verificare la presenza del numero legale necessario

per la validità della seduta.

Nel corridoio d'uscita ci è stato detto da parte del Presidente del Consiglio che il Sindaco aveva

fretta d'andarsene perchè era atteso ad una riunione di partito in altra sede. Lascio a voi le

considerazioni.

Un cordiale saluto

Roberto Gagliazzo

 
Consiglio Comunale 29/04/2013 PDF Stampa E-mail
Giovedì 02 Maggio 2013 14:51

Sintesi del Consiglio Comunale del 29-04-2013

 

All’ordine del giorno era prevista la discussione dei seguenti punti:

1 – Approvazione del rendiconto gestione es. finanziario 2012;

2 – Individuazione organismi collegiali ritenuti indispensabili;

3 – Esame e determinazioni in ordine alle osservazioni alla variante n.3 al P.I. e approvazione della variante stessa;

4 – Adozione nuovo Piano di classificaz. Acustica comunale e caratterizzazione acustica del territorio;

5 – Approvazione regolamento del Corpo intercomunale di Polizia locale, Paese, Istrana, Morgano;

6 – Nuove determinazioni in merito alla concessione loculo cimiteriale al coniuge superstite;

7 – Approvazione schema di convenzione tra i Comuni delle ULSS 8 e 9 per la gestione associata

del “Rifugio del cane” di Ponzano Veneto – ricovero, custodia e mantenimento cani abbandonati;

8 – Relazione sull’attività svolta dalle Commissioni comunali nell’anno 2012;

9 – Interpellanza svolta dai gruppi consiliari di minoranza sulla situazione “sicurezza dei cittadini” nel nostro Comune.

Per ragioni di lutto in seguito alla dipartita della consorte del Sindaco, la minoranza consiliare aveva proposto, per rispetto al primo cittadino, di rinviare la seduta di Consiglio ad altra data. Dopo breve consultazione dei capigruppo consiliari si è deciso di trattare soltanto tre degli argomenti all'ordine del giorno, precisamente i punti  1,  4 e 7,  che avevano necessità di assoluta urgenza di approvazione per scadenza dei termini temporali previsti.

Prima di aprire la discussione su invito del Presidente del consiglio, che ha espresso la vicinanza al Sindaco di tutto il Consiglio comunale,  si è osservato un minuto di silenzio in onore della deceduta.

 

Leggi tutto...
 
Consiglio Comunale 12/04/2013 PDF Stampa E-mail
Lunedì 15 Aprile 2013 00:00

Sintesi del Consiglio Comunale del 12 aprile 2013.

 

All'ordine del giorno c'erano in discussione i seguenti punti:

1 - approvazione verbali della seduta del 24 gennaio 2013

2 - Comunicazione delibera di Giunta n. 204 relativa al terzo prelevamento dal Fondo di Riserva 2012;

3 - Approvazione regolamento maggiorazione tariffa gestione rifiuti urbani e rifiuti assimilati TARES;

4 - Quota oneri di urbanizzazione secondaria da destinare agli edifici religiosi:

5 - Approvazione Piano delle alienazioni immobiliari triennio 2013 - 2015;

6 - Approvazione bilancio preventivo 2013 e pluriennale 2013 - 2015. - Programmma lavori pubblici

per 2013 e per il triennio 2013 - 2015.

 

La seduta è iniziata alle ore 20,45 ed è terminata alle ore 2.00 del mattino seguente.

 

Leggi tutto...
 
Incontro Dibattito 15/02/2013 PDF Stampa E-mail
Sabato 09 Febbraio 2013 16:05


PERCHÉ VOTARE?

“Ho imparato che il problema degli altri è uguale al mio,

uscirne tutti insieme è la politica, uscirne da soli è l’avarizia”.

(Don Lorenzo Milani)

VENERDÌ 15 FEBBRAIO 2013

alle ore 20.45

Scuola media “Casteller” - viale Panizza, Paese

 

24-25 febbraio: quali richieste alla politica

per uscire insieme dalla grande crisi

tra delusioni e speranze di cambiamento

  • testimonianze ed attese di:

- Francesca, voce dei Giovani in cerca di lavoro

- Valter, voce dei Lavoratori Autonomi,

- Giancarlo, voce dei Pensionati ed Anziani

  • dialogo con l’on. LETIZIA DE TORRE, di Trento, della Commissione Cultura - Camera dei Deputati
  • collegamento con il sindaco di Firenze MATTEO RENZI

 

TUTTA LA CITTADINANZA È INVITATA,

IN  PARTICOLARE I GIOVANI!

 
Consiglio Comunale 24/01/2013 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 30 Gennaio 2013 00:00

Sintesi Consiglio Comunale del 24-01-2013

 

All’ordine del giorno c’erano i seguenti punti di discussione:

 

1)      Approvazione verbali della seduta del 20-12-2012;

2)      Art.3 dello Statuto del Comitato comunale per le Pari Opportunità;

3)      Approvazione del Regolamento per la disciplina dei controlli interni;

4)      Integrazione del “Regolamento comunale di contabilità”  con introduzione dell’art. 32-bis “Controllo sugli equilibri finanziari”;

5)      Revoca della deliberazione consiliare n.30 del 21-10-2004, ad oggetto: Modificazioni ed integrazioni in ordine alla convenzione regolante l’intervento urbanistico-edilizio nella ZTO C2/1 in Postioma – Piano di Lottizzazione “Europa 2”.

 

La seduta è iniziata alle ore 20,45 e si è conclusa alle ore 22,40.

Al primo punto, secondo prassi,  sono stati dati per letti i verbali della seduta in oggetto e approvati all'unanimità.

Al secondo punto il Presidente del Consiglio ha invitato la Presidente del Comitato comunale per le Pari Opportunità a relazionare sull'attività svolta.

Il Comitato consta di 24 iscritte delle quali 5 elette costituiscono il Direttivo. Nell'attività sono state seguite da esperti della cooperativa "il Sestante" che ha avuto un ruolo di vera e propria guida, dalla quale il Comitato sta  gradualmente emancipandosi per proseguire in modo indipendente. Hanno cercato agganci anche con associazioni esterne all'ambito comunale (vedi il "Centro donna" di Casale sul Sile) per allargare il loro ambito d'azione, ma per il momento non sono ancora riuscite a costruire una "Rete" che consenta di avere maggiori spunti da proporre e reciproco sostegno.

Anche a Paese in prospettiva si pensa di aprire uno "sportello donna" che potrà essere riferimento e supporto per i casi di difficoltà.

La Presidente Crosato sottolineava la carenza di visibilità, per la quale, sostenuta unaninemente dagli interventi della minoranza consiliare, chiedeva uno spazio sul periodico comunale "Vita Amministrativa" per pubblicizzare l'attività svolta. A tale scopo l'assessore Billeci ha concesso il proprio spazio nella prossima edizione. Un altra carenza è quella del sostegno economico: quest'anno hanno potuto usufruire di un badget di 5.000 € , tra l'altro tutto incamerato dalla Cooperativa "Il Sestante" sia per pagare gli esperti sia per ragioni di semplificazione di contabilità comunale. Tuttavia l'assessore Billeci ha confermato che le ristrettezze economiche del Comune non permettono un sostegno più cospiquo.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.123456Succ.Fine »

Pagina 1 di 6

Sondaggi

Cosa cerci?
 

feed-image Feed Entries

Spazio Download

Archivio


Powered by Joomla!. Designed by: Joomla Theme, php xml hosting. Valid XHTML and CSS.